logo
 
 Menu principale
 Info sul sito
Webmasters

gioacolo

admin
 

NEWS : Educazione alla convivenza civile
Inviato da gioacolo il 7/4/2004 1:44:52 (1157 letture)

Quasi la metà delle infrazioni sulle strade di Cesena riguarda il mancato uso delle cinture di sicurezza.


E' quanto emerge da una rilevazione degli studenti della 1D dell'Istituto Agrario di Cesena, dopo aver elaborato i dati raccolti durante un'uscita didattica di 2 ore per le strade della città, nell'ambito delle lezioni di Educazione alla convivenza civile per conseguire il certificato di idoneità alla guida del ciclomotore.

Clicca sul grafico per ingrandire


Sono stati infatti ben 270 (47,29% sulle infrazioni annotate) i cesenati pescati dai ragazzi alla guida delle loro auto senza aver allacciato la cintura di sicurezza.

Altre violazioni ricorrenti sono risultate le seguenti:

81 veicoli a due ruote con luci non accese (14,19%) e 76 vetture in divieto di sosta (13,31%).

Clicca sul grafico per ingrandire


A ruota seguono 48 casi di automobilisti che guidano parlando al cellulare (8,41%), 34 che non rispettano le norme sulla precedenza ai pedoni (5,95%), 28 che non fanno uso degli indicatori di direzione quando necessario (4,90%) e 21 che guidano in modo spericolato nel centro abitato (3,68%).



Il lavoro dei ragazzi si conclude con la registrazione di 11 casi di centauri senza casco (1,93%) e 2 di bambini dentro autovetture senza il prescritto seggiolino (0,35%). Naturalmente questa rilevazione non ha pretese di scientificità alcuna, essendo stata condotta con il primario obiettivo di sensibilizzare gli studenti al rispetto delle regole e di raccogliere dati indicativi, non utilizzabili per una corretta elaborazione statistica.



Gli studenti della 1D, accompagnati dai loro insegnanti Fantini e Colombrita, hanno quindi annotato, nell'arco di quasi 2 ore, 571 infrazioni alle norme del Codice della Strada sul seguente percorso: Istituto Garibaldi, Via Savio, Ponte Vecchio, LungoSavio, Ponte Nuovo e ritorno.



Sulla strada del ritorno si è trovato il tempo per costeggiare il fiume e guardare da vicino un pescatore all'opera.



Il giro finisce con una breve puntatina ai giochi presenti nel parco vicino alla scuola.




Pagina stampabile Invia questa notizia a un amico
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Gioacolo©2004 Gioacolo Project