logo
 
 Menu principale
 Siti recenti
 Info sul sito
Webmasters

gioacolo

admin
 

 Trova Prezzi
Prodotto da cercare:
Fornito da Trova Prezzi
 Cerca

Ricerca avanzata
 Chiama con Skype
Call me!
 Software gratis
Giveaway of the Day
 Cookie Policy
Questo sito usa i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione ed altre funzioni. Continuando nella navigazione accettate che i cookies vengano memorizzati sul vostro computer.

COOKIE POLICY


 Debito pubblico
 Dailymotion
video di gioacolo su Dailymotion
 Serie D Girone F
 Meteo Cesena
 Meteo Agira
 Podomatic
 Filmati Arcoiris Tv
Non voglio dimostrare niente, voglio 
mostrare. Federico Fellini
 Radio in Piazza
Inviato da gioacolo il 25/10/2007 1:13:37 (2336 letture)

Sono arrivati ieri dalla Danimarca, presso l’Istituto Iris Versari di Cesena, alcuni insegnanti guidati da Annelise Agertoft, dell’associazione danese di insegnanti per l’E-learning



Ad attenderli il Prof Gioachino Colombrita, con le sue alunne di classe 4° e da lontano, già in videoconferenza e a Scuola 3d, un gruppo di alunni di 1° Media dell’Istituto Comprensivo O.Vannini, ex-quinta Elementare della Scuola L.Santucci di Castel del Piano (Gr).

I lavori si aprono con una breve presentazione del Prof. Colombrita, il quale riepiloga sinteticamente le tappe della sua lunga esperienza condivisa e collaborativa, inizialmente con scuole americane e successivamente con scuole italiane, in particolare classi di insegnanti appartenenti al gruppo dei Folli-Creativi; si parla anche di Synestesinet con i suoi percorsi sinestetici, nonchè di Moodle e del suo uso condiviso per la costruzione di percosi educativi fra alunni lontani, così come sperimentato negli anni precedenti; ma la conversazione verte prevalentemente su Scuola3d, sulle sue potenzialità didattiche che esperienza dopo esperienza si stanno facendo sempre più evidenti, su come gli alunni di scuole, classi e livelli diversi possono conoscersi ed imparare insieme in modo semplice, chiaro ed efficace.

Leggi tutto... | altri 2415 bytes | 549 commenti

Inviato da nicomarti il 26/2/2007 3:25:00 (2011 letture)

Iqbal


Videoconferenza del 26 febbraio 2007, ore 9-10

Si è tenuto oggi il primo incontro in videoconferenza di quest'anno fra le alunne di Cesena e i bambini di Casteldelpiano. Caldi saluti fra grandi e piccini che da un anno non si vedevano. Ma protagonisti sono stati i più piccoli, che hanno presentato quanto imparato in classe con le maestre a proposito del lavoro minorile. Hanno espresso i loro commenti e hanno poi posto alcune domande che già avevano preparato per le loro tutors.


Inviato da admin il 3/2/2007 23:09:19 (2163 letture)


SIAE E DIRITTI D'AUTORE
Alla luce delle recenti denunce dalla Siae a siti didattici e culturali non profit per l'utilizzo di immagini digitali di pittori protette dai diritti d'autore, con richiesta di ingenti somme pecuniarie, esprimiamo all'opinione pubblica le nostre preoccupazioni di educatori e formatori.
(per sottoscrivere)
http://www.anitel.org/anitel/modules/news/article.php?storyid=232&keywords=petizione

Leggi tutto... | altri 2833 bytes | Commenti?

Inviato da nicomarti il 3/2/2007 23:09:02 (1731 letture)

E' uscito il nuovo Giornalino on-line n°16 delle Scuole di Casteldelpiano, giunto ormai alla sedicesima edizione.
Anche questa volta sono i bambini a parlare di loro stessi e della loro vita fra le "mura" scolastiche.
Cordialmente
Nicoletta


Inviato da admin il 22/9/2006 18:18:00 (1418 letture)

Prosegue il progetto Oltre l’aula, di cui già si è scritto in precedenza:
2 marzo 2006, ore 11.20 circa: i piccoli della classe 4^B, Scuola Primaria di Casteldelpiano, attendono che le immagini e le voci lontane delle tutors di Cesena (Istituto Professionale Iris Versari), giungano nel pc di classe. Il computer è acceso e così Messenger nel giro di pochi attimi consente loro di vedersi. Viene avviato anche Skype, che è in grado di sostenere il collegamento audio in modo quasi perfetto. Inizia così la videoconferenza. Dopo i saluti veloci (la “scaletta” programmata è piena zeppa), i piccoli alunni mostrano di aver imparato la lezione precedentemente proposta: spiegano, infatti, chi è il Presidente della Repubblica e quali funzioni svolge. Pongono anche delle domande per avere informazioni più particolareggiate sui Presidenti De Nicola e Segni e sull’attuale, Carlo Azeglio Ciampi, di cui ora conoscono anche la biografia (per vedere il cartellone riepilogativo vai a Scuola3d, coordinate 43.71N 24.38W 0.00a 84).

Leggi tutto... | altri 3689 bytes | 6 commenti

Inviato da admin il 14/9/2006 18:53:29 (1859 letture)

Dal newsgroup it.istruzione.scuola:
Nella nostra scuola primaria, non tutte le classi sono dotate di una postazione multimediale fissa; c'è un unico laboratorio con 12 postazioni, al piano terra di un edificio di 4 piani, che dovrebbe servire per una popolazione di oltre 300 alunni.
Negli anni passati, gli insegnanti che avevano un vecchio PC o un portatile, se lo portavano a scuola, nella loro aula, previa dichiarazione di assunzione di responsabilità riguardo alla sicurezza, alle licenze, all'acquisto dei consumabili e alla manutenzione.
Quest'anno, la nuova segretaria afferma che l'insegnante che volesse tenere un proprio computer in classe, deve farne formale atto di donazione alla scuola...

Leggi tutto... | altri 2741 bytes | 551 commenti

Inviato da gioacolo il 26/2/2006 1:17:12 (1256 letture)
Leggi tutto... | altri 247 bytes | Commenti?

Inviato da gioacolo il 5/2/2006 21:59:07 (1843 letture)

Il progetto ha preso inizio a novembre con un semplice scambio di nomi: i piccoli delle elementari hanno scelto una tutor delle superiori per così dire a “tavolino”, basandosi semplicemente sulla simpatia di un nome. Dopo le prime lettere scambiate ci sono state alcune videoconferenze di reciproca conoscenza: al video i bambini hanno visto le loro tutor e si sono scambiati alcune piccole confidenze. Intanto si sono incontrati anche su Scuola3D (le due scuole hanno terreni confinanti).
Attualmente i bambini e le ragazze stanno discutendo sul Presidente della Repubblica.
Cartelloni colorati e spiegazioni in video precedono i percorsi virtuali che i più grandi stanno costruendo appositamente per i più piccoli, ma che potranno essere sfruttati in seguito anche dalle scuole che perseguono gli stessi obiettivi.

Leggi tutto... | altri 1406 bytes | 569 commenti

Inviato da admin il 9/1/2006 20:28:47 (1834 letture)

Scrive Anna:
"Da almeno tre anni desideravo visitare il TED di Genova ma per vari motivi non ero mai riuscita ad andare. Quest’anno, quando ormai avevo perso le speranze, ho ricevuto “l’invito” da parte di Luisanna, che chiedeva a me e alla mia collega Giusy se potevamo andare al posto suo a parlare di Scuola3d insieme a Gioachino Colombrita, ospiti di Anitel.


Scarica il progetto
Vedi le foto del TED
Guarda il filmato (21,7M)
Visita il sito

Leggi tutto... | altri 4438 bytes | 20 commenti

Inviato da admin il 13/12/2005 0:29:18 (1917 letture)

A Ferrara è stato presentato il lavoro svolto sulla piattaforma di formazione a distanza Moodle, installata e gestita dal Prof. Gioachino Colombrita nello spazio WEB del Versari dedicato alla sperimentazione didattica. Nel corso del passato anno scolastico sono stati coinvolti in 4 corsi, sperimentando metodologie di apprendimento collaborativo on line, 117 studenti appartenenti a 7 diverse classi dislocate in comuni tra di loro lontani, i loro 6 insegnanti, 2 rappresentanti delle istituzioni locali (il Sindaco di Castel del Piano, Franco Ulivieri, e l'Assessore Maria Grazia Zittignani del Comune di Cesena), 1 Centro Sociale.

Visibile all’URL: http://lnx.irisversari.it/moodle/ , con chiave di accesso come ospite “expo”.



I corsi proposti:

1. Educazione alla legalità in videoconferenza - http://lnx.irisversari.it/moodle/course/view.php?id=4 , con la piattaforma Moodle configurata in modo tale da permettere forme di apprendimento collaborativo tra le due classi scelte (3b scuola elementare per Castel del Piano e 4B Operatore Servizi Sociali per Cesena). La differenza di età tra gli studenti delle due classi viene superata da una sistema di "tutoraggio" messo in atto dagli studenti più grandi (in media 17 anni) nei confronti dei bambini delle scuola primaria (8 anni).

Leggi tutto... | altri 5167 bytes | 608 commenti

Inviato da admin il 31/10/2005 22:42:45 (2659 letture)

Il mercato e' talmente prospero che il ministero dell'Istruzione ha studiato una formula per le ripetizioni on line.

A partire dal primo gennaio di quest'anno, l'Indire (Istituto nazionale di documentazione per l'innovazione e la ricerca educativa) ha allestito sul suo sito un servizio che propone corsi di recupero on line. Tra le critiche tanto di studenti e insegnanti, vediamo cosa accade anche all'estero.

Dai piccoli annunci sulla porta dei negozi alle inserzioni sui giornali, fino ai manifesti che tappezzano le strade e le stazioni della metropolitana, il business delle lezioni private va sempre a gonfie vele. Le ripetizioni sono diffusissime tra gli alunni delle scuole superiori: latino, greco e matematica sono le materie piu' richieste e le meglio retribuite. Se il professore ha esperienza si arriva anche a 40 euro per un'ora di lezione, mentre i diplomati o i giovani appena laureati si accontentano di 15 o 20 euro.

Leggi tutto... | altri 5279 bytes | 764 commenti

 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

 I migliori links

 Notizie più lette

 Utenti Online
4 utente(i) online (4 utente(i) in Notizie)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 4

Altro...

 Orari apertura
Oraridiapertura24.it

Gioacolo©2004 Gioacolo Project