NO COPYRIGHT SU FORMAZIONE, INSEGNAMENTO E CULTURA

Data 3/2/2007 23:09:19 | Argomento: Scuola


SIAE E DIRITTI D'AUTORE
Alla luce delle recenti denunce dalla Siae a siti didattici e culturali non profit per l'utilizzo di immagini digitali di pittori protette dai diritti d'autore, con richiesta di ingenti somme pecuniarie, esprimiamo all'opinione pubblica le nostre preoccupazioni di educatori e formatori.
(per sottoscrivere)
http://www.anitel.org/anitel/modules/news/article.php?storyid=232&keywords=petizione
ANITeL, Associazione Nazionale non profit Insegnanti Tutor e-Learning, prendendo spunto da un pesante intervento sanzionatorio della SIAE nei confronti di un docente di scuola media, Enrico Galavotti, ha pensato di portare alla ribalta dell’opinione pubblica e delle Istituzioni il caso (vedi l’intervista di Pino Nicotri sulla rubrica “Aruotalibera” dell’Espresso BLOG), proponendo una petizione allo scopo di modificare la legge. La problematica coinvolge direttamente, oltre gli insegnanti, anche Scuole (siti, prodotti, spettacoli, ipretesti, cd rom), promotori di cultura, formatori, community, associazioni che operano nello spirito del Cooperative Learning e in modalità non profit.

L'esigenza immediata è quella di modificare la normativa italiana ma, considerata la globalizzazione culturale, in-formativa e dei Saperi, urge una legge europea. Vogliamo uno scambio alla pari: offriamo cultura gratuita con il pericolo di essere sanzionati, di essere paragonati ai truffatori, ai falsari. Non vogliamo essere considerati peggio di chi scarica abusivamente film, musica e software. Questa è una battaglia di principio. Abbiamo una dignità morale e professionale da difendere.

L'associazione vuole cosi’ tutelare il mondo degli insegnanti, delle scuole, della formazione non profit, delle associazioni, delle community, del cooperative learning e della cultura in generale senza fini di lucro dalla richiesta di diritti d’autore per realizzazioni del tutto gratuite nel campo della formazione, dell’informazione, della didattica e dell’elaborazione ipertestuale e multimediale.

LEGGI L'ARTICOLO SU PUNTO INFORMATICO>>

PER LEGGERE E SOTTOSCRIVERE LA PETIZIONE>>




Questa notizia proviene da Gioacolo
http://www.gioacolo.net/xoops/html

L'indirizzo di questa notizia è:
http://www.gioacolo.net/xoops/html/article.php?storyid=61